Posizione e come raggiungere il Rifugio Pian di Cengia

Come raggiungerci:
Da percorsi semplici a impegnativi

Coordinate GPS: N 46°37.897´ E 12°20.478´

Consigliamo la mappa escursionistica Tabacco n. 10 o 17.

I percorsi:

Dal Rifugio Auronzo

  • Dal Rifugio Auronzo (parcheggio, 2.320 m) sopra Misurina passando per il Rifugio Lavaredo, sentiero n. 104, ca. 3 ore. 200 marrow_downward 380 marrow_upward

    Collegamento in autobus da Sesto, San Candido, Dobbiaco, Misurina, Cortina per il Rifugio Auronzo.

    Strada carrabile, facile. Durante il periodo di fioritura si potrà ammirare la flora meravigliosa, le marmotte, un laghetto, e godere del sole … la Cima Dodici (Croda dei Toni) sempre davanti agli occhi.
     

  • Dal Rifugio Auronzo (parcheggio, 2.320 m), sopra Misurina, passando per i Rifugi Lavaredo e Locatelli, sentiero n. 104/101, ca. 3 ore., 400 marrow_upward

    Facile, oltrepassa la parete nord del Monte Paterno (n. 101), splendida vista sulle pareti nord delle Tre Cime, dai laghi dei Piani vicino al Rifugio Locatelli mancano ancora ca. 1,5 ora, la seconda metà del tragitto è in ripida salita fino al Pian di Cengia.
     

  • Suggerimento: Utilizzate uno dei due sentieri per arrivare a noi e l’altro per tornare – così l’escursione diventa un fantastico giro intorno al Monte Paterno (ca. 6 ore).
     
  • Mezzi pubblici: Alto Adige, Belluno

Da Sesto

  • Dalla Val Fiscalina (Sesto, parcheggio 1.454 m), passando per il Rifugio Comici, sentiero n. 103/101, ca. 4 Std., 1.070 marrow_upward

    L’ascesa più rapida dalla Valle di Sesto (n. 103), in parte ripida e ricca di scalinate, splendidi scorci dell’Alta Val Fiscalina con La Lista che indica la strada, la ferrata degli Alpini si snoda di fronte al sentiero leggermente più in alto. Giunti al Rifugio Comici dirigersi ad ovest (n. 101) per raggiungere il Passo Fiscalino. Quasi arrivati: mancano 10 minuti al nostro rifugio.
     

  • Dalla Val Fiscalina (Sesto, parcheggio 1.454 m), passando per il rifugio Locatelli, sentiero n. 102/101, ca. 4,5 Std., 1.150 marrow_upward

    Si inizia (n. 102) tra i pini mughi lungo un sentiero pietroso in salita, si passa per la Val Sasso Vecchio fino a giungere all’Alpe dei Piani da dove a sinistra si vede il Monte Paterno e più ad est la Forcella Pian di Cengia, a destra il Lastron dei Scarperi. Giunti al Rifugio Locatelli si possono ammirare le maestose pareti nord delle Tre Cime. Da lì in circa 1 ora (n. 101), su un sentiero prima quasi in piano, poi invece ripido, si giunge qui da noi.

    Noto come il giro dei rifugi di Sesto (ca. 7 ore)
     

  • Suggerimento: il giro dei rifugi è un’esperienza bellissima in entrambe le direzioni. La salita attraverso il rifugio Comici è più ombreggiata, quindi nei giorni caldi si consiglia di camminare in senso orario.
     
  • Mezzi pubblici: Alto Adige, Belluno

Percorsi alternativi

  • Dalla Val Marzon (Auronzo - Valle d`Ansiei, 1.260 m), sentiero n. 107/104, ca. 4,5 Std., 1.250 marrow_upward

    Un sentiero solitario e selvaggio che, nell’incisione della Val di Cengia, in stretti tornanti conduce ai Piani dei Cavalli da dove si immette sul sentiero n. 104.
     

  • Da Dobbiaco, Val di Landro (parcheggio Valle della Rienza, 1.406 m), passando per il rifugio Locatelli, sentiero n. 102/101, ca. 4,5 Std., 1.200 marrow_upward

    Si inizia con una leggera salita attraverso la Valle della Rienza per continuare su un bel sentiero a tornanti fino ai Piani della Rienza (sorgenti della Rienza) e poi proseguire fino al rifugio Locatelli. Si continua sul sentiero n. 101 fino al rifugio Pian di Cengia.
     

  • Dalla Val Campo di Dentro (parcheggio, 1.486 m) passando per i rifugi Tre Scarperi e Locatelli, sentiero n. 105/101, ca. 4,5 Std., 1.200 marrow_upward

    Dal parcheggio di Val Campo di Dentro (in alta stagione servizio navetta dalla strada principale) si segue lo splendido sentiero (n. 105) fino al rifugio Locatelli e sul n. 101 si continua fino al rifugio Pian di Cengia. Ulteriori informazioni sul servizio navetta presso gli uffici turistici.
     

  • Ulteriori possibilità di salita: Potete raggiungerci anche attraverso la via ferrata Monte Paterno in direzione est (Schartenweg/Sentiero delle Forcelle). Oppure attraverso la via ferrata Severino Casara con partenza dal rifugio Carducci.
     
  • Mezzi pubblici: Alto Adige, Belluno
Good to
know!

Orario di apertura

A causa delle nevicate degli ultimi giorni e le previsioni pessime per il prossimo fine settimana chiudiamo il nostro rifugio con giovedì, 1° ottobre (ultimo giorno aperto).
Ci vediamo a giugno 2021 😀

Assicuratevi il vostro posto letto 2021 (prenotazione necessaria - possibile prenotare dal 10.12.2020)
E-Mail: info@buellelejoch.it
Durante gli orari di apertura anche per telefono: +39 337 45 15 17

 
Dormire e mangiare
Dormire e mangiareScoprite di più ...
Guida alpina
Guida alpinaScoprite di più ...